Here are the attractions that are included in the Vienna PASS:

  1. Albertina
    Ospita una delle collezioni grafiche più vaste e pregiate del mondo.
     
  2. Show dell’Apfelstrudel
    Vivete in prima persona lo show originale dell’Apfelstrudel nel panificio con laboratorio del Café Residenz, nel palazzo di Schönbrunn.
     
  3. Bank Austria Kunstforum
    Vivete da vicino il classico-moderno e l’avanguardia del post-guerra. Il Bank Austria Kunstforum è la prima tappa obbligata per gli appassionati di arte, nonché il centro di esposizioni di maggior successo di tutta l’Austria.
     
  4. Beethoven Pasqualati Haus
    Con qualche interruzione, Ludwig van Beethoven visse per un totale di 8 anni in questa casa, dove scrisse tra l’altro il “Fidelio”, una delle sue opere più famose.
     
  5. Belvedere
    Belvedere Superiore
    Nel Belvedere Superiore si trova una mostra permanente di opere d’arte di fama mondiale.
    Belvedere Inferiore
    Nel Belvedere Inferiore si tengono mostre itineranti dei periodi artistici più diversi.
    Belvedere 21
    Il Belvedere 21 è un museo di arte contemporanea.

     
  6. Terrazza panoramica presso l’aeroporto di Vienna 
    Venite alla terrazza per i visitatori e vivete da vicino l’atmosfera che si respira in un aeroporto. Osservate come gli aerei atterrano e decollano.
     
  7. Il Castello di Forchtenstein 
    Il Castello di Forchtenstein è uno dei simboli più importanti del Burgenland. Situato sulle pendici dei monti Rosaliengebirge, il castello domina la vista dalla pianura in direzione ovest.
     
  8. City Cruise
    Il tour di City Cruise Vienna presenta la Vienna moderna e storica. Navigherete il Donaukanal, nel Medioevo il ramo principale del Danubio.
     
  9. Dom Museum Wien (Museo del Duomo) 
    Il Dom Museum Wien, il museo più importante dell’Austria in fatto di arte religiosa storica, espone tra l’altro opere principali di arte moderna, dell’avanguardia del dopoguerra e di arte contemporanea. Il museo propone anche mostre temporanee incentrate su questioni sociali, interculturali e interreligiose, che al tempo stesso rappresentano anche argomenti elementari della fede cristiana.
     
  10. Donauparkbahn (Trenino del Donaupark) 
    Il Donauparkbahn è una ferrovia lunga 3,34 km che vi permette di attraversare in tutta comodità il Donaupark - una vera chicca soprattutto per i bambini.
     
  11. Donauturm
    La Donauturm è il simbolo più alto di Vienna. Dalla terrazza che svetta a 150 metri d’altezza si gode di una vista mozzafiato a 360° sulla città.
     
  12. Globen- und Esperantomuseum (Museo di esperanto) 
    Nel Palais Mollard vi attende l’unico museo di globi del mondo e il Museo di esperanto.
     
  13. Gloriette di Schönbrunn
    La Gloriette nei giardini del palazzo di Schönbrunn di Vienna è la più grande di tutte, e quindi una delle più famose in tutto il mondo.
     
  14. Haus der Musik (Casa della musica)
    La Haus der Musik è un museo del suono interattivo che schiude possibilità nuove e innovative di avvicinarsi al mondo della musica. Tuffatevi nel mondo del suono.
     
  15. Haydnhaus
    Nella casa che durante dodici anni diede domicilio a Haydn, prese vita la maggior parte delle sue opere, tra cui i grandiosi oratori “La creazione” e “Le stagioni”.
     
  16. Heeresgeschichtliches Museum (Museo di storia militare) 
    Il Museo di storia militare è il più importante museo dell’esercito austriaco, nonché museo specializzato nella storia della milizia dell’Austria.
     
  17. Hofmobiliendepot Möbel Museum Wien (Museo del mobile di Vienna)
    Il Museo del mobile di Vienna era originariamente il magazzino del mobilio degli Asburgo. Oggi ospita il più grande museo di mobili del mondo.
     
  18. Labirinto di Schönbrunn
    Il labirinto nei giardini del palazzo di Schönbrunn è la meta di escursione ideale per giovani e meno giovani - o per tutti coloro che cercano un po’ di relax e distrazione nei giardini del castello.
     
  19. Appartamento di Johann Strauss
    Johann Strauss figlio scrisse qui nel 1867 il suo più famoso valzer “An der schönen blauen Donau” (“Sul Danubio blu”).
     
  20. Josephinum
    Il Josephinum era un’accademia medico-chirurgica, oggi ospita collezioni dell’Università di Medicina di Vienna.
     
  21. Jüdisches Museum Wien (Museo ebraico) e Museum Judenplatz
    Il Museo ebraico è il museo dedicato alla storia ebraica, alla cultura ebraica e alla religione ebraica in Austria, e ospita il Museo Judenplatz.
     
  22. Appartamenti imperiali, Museo di Sissi, Museo delle Argenterie
    Gli appartamenti imperiali dell’imperatore Francesco Giuseppe e dell’imperatrice Elisabetta nella Hofburg di Vienna permettono di gettare uno sguardo nell’atmosfera privata della dimora di Francesco Giuseppe e Sissi. Il Museo di Sissi nella Hofburg di Vienna mostra numerosi oggetti personali dell’imperatrice Elisabetta. Il Museo delle Argenterie costituisce un’ulteriore chicca nella Hofburg.
     
  23. Camera del Tesoro imperiale di Vienna
    La Camera del Tesoro imperiale, nella Hofburg di Vienna, forma parte integrante delle antiche collezioni degli Asburgo o degli Asburgo-Lothringen, che comprendevano oggetti di straordinario valore dinastico o religioso.
     
  24. Kaiserliche Wagenburg (Museo delle carrozze imperiali)
    Il Museo delle carrozze imperiali conserva i resti degli oltre 600 veicoli che componevano il parco macchine della corte di Vienna.
     
  25. Cripta Imperiale
    La Cripta Imperiale, anche chiamata dai Cappuccini “Cripta dei Cappuccini” o “Cripta degli imperatori”, ospita le tombe degli Asburgo e degli Asburgo-Lothringer a Vienna.
     
  26. Kindermuseum Schönbrunn (Museo per bambini)
    La storia è noiosa? Non per forza! Il programma imperiale per bambini permette ai bambini di scoprire numerosi fatti sulla famiglia imperiale, di fare loro stessi qualche esperimento e di indossare abiti regali.
     
  27. Kronprinzengarten
    Sulla facciata est del palazzo di Schönbrunn si trova una zona sommersa con sezioni del pianoterra pieni di piante, conosciuta sin dal 1865 come “Kronprinzengarten”.
     
  28. Kunst Haus Wien – Museum Hundertwasser
    Il Museum Hundertwasser si trova all’interno del Kunst Haus Wien, fondato nel 1991 da Friedensreich Hundertwasser, uno degli artisti austriaci più influenti del XX secolo.
     
  29. Kunsthalle Wien
    La Kunsthalle Wien offre una gran varietà di arte contemporanea internazionale, oltre a discorsi contemporanei correlati.
     
  30. Kunsthistorisches Museum Wien (Museo di storia dell’arte)
    Il Museo di storia dell’arte, nato dalle collezioni degli Asburgo, fu fatto costruire dall’imperatore Francesco Giuseppe e inaugurato ufficialmente nel 1891.
     
  31. Leopold Museum
    Il Leopold Museum è un museo d’arte di Vienna conosciuto per la sua straordinaria collezione di opere di Schiele e Klimt.
     
  32. Liliputbahn (Ferrovia in miniatura)
    La Liliputbahn si trova nel Prater, nel cuore di Vienna. Ogni viaggio con la Liliputbahn significa 20 minuti di benessere, avventura, intrattenimento e fascino per la tecnica. 
     
  33. Literaturmuseum (Museo della letteratura)
    Con la sua mostra permanente, programmi di mediazione, eventi e mostre speciali, il museo offre uno spaccato variegato e aperto della letteratura austriaca.
     
  34. Madame Tussauds
    Madame Tussauds Wien è un museo con figure di cera di diverse personalità, nonché attrazione turistica all’interno del Wiener Prater.
     
  35. MAK – Österreichisches Museum für angewandte Kunst (Museo austriaco delle arti applicate)
    Come nessun’altra istituzione, il MAK offre un fruttuoso legame tra passato e futuro.
     
  36. Mozarthaus Vienna
    Nel 1º distretto di Vienna (centro città), non lontano dalla cattedrale di Santo Stefano, si trova la Mozarthaus. Al primo piano si trova l’unico appartamento di Wolfgang Amadeus Mozart tuttora conservato, dove l’artista visse tra fine settembre 1784 e fine aprile 1787.
     
  37. mumok 
    Il Museo d’Arte contemporanea Fondazione Ludwig di Vienna è un museo statale all’interno del complesso museale MuseumsQuartier.
     
  38. Museum im Schottenstift (Museo nell’Abbazia degli Scozzesi)
    Le sue collezioni rivestono un significato particolare, dato che l’Abbazia degli Scozzesi è una delle poche a non essere mai stata abbandonata. Le opere più belle sono esposte nel museo.
     
  39. Museo di storia naturale
    Già nel 1806, qui si contavano nientemeno che 1.664 uccelli di un totale di 804 specie. Oggi nel Naturhistorisches Hofmuseum si possono trovare ben 30 milioni di articoli da collezione, tra cui la Venere di Willendorf, nota in tutto il mondo.
     
  40. Orangeriegarten (Orangerie)
    Lasciatevi ammaliare nell’Orangerie da eleganti piante esotiche come arance amare, ulivi e mirti, e intraprendete un viaggio agli esordi dell’orticoltura europea. 
     
  41. Otto Wagner Hofpavillon Hietzing (Padiglione di corte Otto Wagner a Hietzing)
    A Otto Wagner venne affidata la progettazione artistica del nuovo sistema di trasporto pubblico, che plasma tuttora l’immagine della città.
     
  42. Otto Wagner Pavillon Karlsplatz (Padiglione di Otto Wagner)
    In questo edificio che ospitava una stazione della ferrovia urbana si trova una documentazione compatta ma ricca di informazioni sulla vita e sulle opere di Otto Wagner.
     
  43. Plamenhaus Schönbrunn
    La Palmenhaus è una serra che fu costruita negli anni 1881-1882 sull’area dell’ex-giardino botanico olandese. Al momento dell’inaugurazione, il 19 luglio 1882, era la serra più grande del mondo.
     
  44. Papyrusmusem (Museo del papiro)
    Immergetevi nella realtà dell’antico Egitto - nel museo che vanta la più grande collezione di papiri al mondo, nel bel mezzo della Hofburg.
     
  45. Collezione di anatomia patologica nel Narrenturm
    Sulla proprietà di ciò che oggi ospita il campus dell’università poggia una costruzione circolare a forma di ciambella. Il Narrenturm (letteralmente, Torre dei pazzi) è un importante monumento dedicato alla storia della medicina e dell’assistenza sanitaria sul finire del XVIII secolo. La collezione di anatomia patologica fu creata nel 1796.
     
  46. Porzellanmuseum nell’Augarten
    Il Museo delle Porcellane illustra la storia della porcellana viennese sulla scorta di oltre 150 reperti storici rappresentativi risalenti a fasi artistiche diverse.
     
  47. Pratermuseum (Museo del Prater)
    Scoprite tutto sulla storia lunga 250 anni del Prater di Vienna. Dalle sue origini come riserva di caccia dell’imperatore fino alla conversione, trasformandosi nel parco divertimenti nonché area ricreativa più antica e ricca di tradizione d’Europa. Visitate il Museo del Prater nel planetarium - tanto speciale come lo stesso Prater.
     
  48. Praterzug (Trenino del Prater)
    Ciascuna delle piccole locomotive traina tre vagoni e avanza su ruote in gomma, proprio come le auto. Nel corso di questo tranquillo viaggio attraverso il trambusto del parco potrete vivere in prima persona l’atmosfera unica del parco divertimenti, comodamente seduti sul vostro sedile.
     
  49. La Sala Magnifica della Biblioteca nazionale austriaca
    Nel XVIII secolo, l’imperatore Carlo VI fece costruire l’ex-biblioteca di corte come ala propria nella residenza imperiale della Hofburg. Qui si erge la sua statua – circondata da quattro globi di fattura veneziana – proprio nel centro della Sala per le cerimonie.
     
  50. Remise – Verkehrsmuseum der Wiener Linien (Museo dei trasporti pubblici di Vienna)
    Il Museo dei trasporti pubblici di Vienna è interamente dedicato ai trasporti pubblici della città. Si tratta del più grande museo al mondo dedicato alla ferrovia urbana che si occupa del sistema di trasporti pubblici di un’unica città.
     
  51. Römerstadt Carnuntum (Città romana Carnuntum)
    A Carnuntum l’epoca romana non è una realtà lontana nel tempo ravvivata solo da poche rovine, qui il presente è da vivere con tutti i sensi. Nel quartiere romano ricostruito spiccano le terme, riscaldate durante tutto l’anno. L’anfiteatro e la scuola dei gladiatori vi rapiranno in un mondo di gladiatori, mentre i gioielli senza tempo esposti nel Museo Carnuntum sono i testimoni della cultura e della gioia di vivere degli antichi abitanti.
     
  52. Schloss Esterházy (Castello Esterházy)
    Antica residenza principesca, il castello Esterházy è un emblema di Eisenstadt, capoluogo del Land “Burgenland”.
     
  53. Schloss Hof (Castello di Hof)
    Il castello di Hof si estende su oltre 70 ettari nella parte orientale della Bassa Austria. Questo magnifico complesso, composto dal castello di due piani, dal giardino e da una tenuta, riveste grande importanza dal punto di vista artistico e storico-culturale.
     
  54. Schloss Nierderweiden (Castello di Niederweiden)
    Scoprite i più disparati eventi in questa residenza di caccia in stile barocco, a soli pochi minuti dal castello di Hof.
     
  55. Palazzo di Schönbrunn – Grand Tour
    Il Grand Tour nel palazzo di Schönbrunn è la visita guidata più estesa offerta nel castello. Passeggiate per le 40 magnifiche sale e immaginatevi la vita nella dinastia imperiale.
     
  56. Cantine Schlumberger
    Le Cantine Schlumberger sono la fabbrica di vini spumanti più antica dell’Austria. Questo romantico labirinto di cantine, lungo diversi chilometri, offre un affascinante mix di innovazione e tradizione.
     
  57. Schönbrunner Panoramabahn (Trenino panoramico di Schönbrunn)
    Il trenino panoramico di Schönbrunn è un treno in miniatura che, da metà marzo a fine ottobre, attraversa i giardini del palazzo di Schönbrunn. I visitatori hanno così l’opportunità di scoprire in tutta comodità l’estensione del parco di Schönbrunn, in quanto possono visitare i principali punti d’interesse turistico all’interno del parco, il palazzo di Schönbrunn e lo zoo.
     
  58. Casa natale di Schubert
    Nella sua casa natale nella Nußdorfer Straße, Franz Schubert trascorse i primi quattro anni e mezzo della sua vita.
     
  59. Ultima dimora di Schubert
    Nell’appartamento dove Franz Schubert morì, si trattenne solo due mesi e mezzo.
     
  60. Sigmund Freud Museum
    Per il famoso psicoanalista Sigmund Freud, il Sigmund Freud Museum non era solo la sua abitazione privata, ma anche il suo ambulatorio. Oggi il museo consente di gettare uno sguardo alla sua esistenza. Il museo espone oggetti d’arredamento originali, tra cui la sala d’attesa e un estratto della collezione privata di antichità di Freud, autografi e prime edizioni delle sue opere.
     
  61. Scuola di equitazione spagnola
    La Hofburg ospita la scuola di equitazione più antica - e l’ultima - per l’equitazione classica: la Scuola di equitazione spagnola. Fondata nel 1572, affascina tuttora grandi e piccini.
     
  62. Stephansdom (Cattedrale di Santo Stefano): Domschatz (Tesoro del Duomo di Santo Stefano)
    A 60 anni dalla riapertura del Duomo di Santo Stefano, gli oggetti di maggior valore appartenenti al Tesoro del Duomo sono ritornati qui al suo luogo originario - e sono esposti in una mostra nella galleria ovest.
     
  63. Abbazia di Klosterneuburg
    L’Abbazia di Klosterneuburg si trova a nord-ovest di Vienna nell’omonima città di Klosterneuburg, e appartiene alla congregazione austriaca dei Canonici Agostiniani.
     
  64. Technisches Museum (Museo della Tecnica) 
    Il Museo della Tecnica espone modelli appartenenti alla storia della tecnica, con un occhio di riguardo al contributo dell’Austria a favore dello sviluppo tecnologico.
     
  65. Theatermuseum (Museo del Teatro Austriaco)
    Il Theatermuseum è un museo federale situato nel palazzo Lobkowitz. A livello organizzativo, oggigiorno il Theatermuseum appartiene al Museo di storia dell’arte di Vienna, e dal 1991 è ospitato dal Palais Lobkowitz.
     
  66. Tiergarten Schönbrunn (Zoo di Schönbrunn)
    Il Tiergarten Schönbrunn è lo zoo più antico al mondo ancora esistente. Fu fondato nel 1752, come data fa fede il 31 luglio, giorno della prima visita dell’imperatore Francesco I.
     
  67. Time Travel Magic Vienna History Tour
    Attraversando 7 postazioni con piccoli spettacoli vivrete in prima persona i fatti salienti della storia di Vienna. Il tutto è messo in scena con una buona dose di humour, effetti speciali che coinvolgono tutti i sensi e tanta emozione.
     
  68. Visita guidata alla Uno-City
    La visita guidata al Vienna International Center, costruito da Johann Staber nel 1979, vi offre la possibilità di guardare dietro le quinte al lavoro di una serie di organismi internazionali.
     
  69. Vienna Sightseeing Tours - passeggiata & HOP-ON/HOP-OFF
    Con gli autobus HOP-ON/HOP-OFF con passeggiata compresa avrete in tutta comodità e rapidità una vista d’insieme sulle principali attrazioni turistiche.
     
  70. Weltmuseum Wien
    Il Weltmuseum Wien, prima chiamato Museo di Etnologia, è un museo dedicato all’etnologia ospitato dalla Hofburg. Esso comprende collezioni provenienti da tutti i continenti. Dispone inoltre di una biblioteca, un archivio e una notevole collezione fotografica.
     
  71. WestLicht. Il palcoscenico per la fotografia
    Questo museo ospita una vasta collezione di macchine fotografiche storiche. Dalla sua fondazione nel 2001 si sono tenute in questo museo a conduzione privata più di 90 esposizioni.
     
  72. Wien Museum Karlsplatz (Museo di Vienna)
    Il Wien Museum, per esteso “Museen der Stadt Wien” (Musei della città di Vienna), è un’istituzione scientifica di diritto pubblico dalla propria personalità giuridica con sede a Vienna, che riunisce sotto lo stesso tetto diversi musei della città.
     
  73. Wiener Riesenrad
    “Chi non si è mai gustato la vista mozzafiato dalla Riesenrad, non è mai stato a Vienna.” 
    La Wiener Riesenrad non è solo un simbolo del Prater, il parco viennese conosciuto in tutto il mondo, ma è anche uno dei simboli più famosi di Vienna.
     
  74. Wüstenhaus Schönbrunn
    Una vasta serie di attrazioni “animalesche”: è ciò che offre la Wüstenhaus di Schönbrunn - pesci da toccare, un labirinto per talpe senza pelo, serpenti a sonagli velenosi e vivaci topi spinosi.